Livorno Popolare

Avatar utente
Stenterello
Messaggi: 224
Iscritto il: sab 23 gen 2021, 17:07

Re: Livorno Popolare

Messaggio da Stenterello »

Plinio ha scritto: lun 22 feb 2021, 16:36 Io credo che per entrambe le vie, non sia esclusa la partecipazione di un socio forte. Ovvio non giallo.
La differenza è che la prima ha uno studio, un comitato, professionisti al lavoro ed un business plan.
La seconda sono (per ora) solo chiacchiere da barre.
Esatto.
"Se scende Gesù Cristo e ti prende a manate, capito?" I.L.
"Ammore...ammore...quando vedo te...mi viene il mal di cuore" E.P.
neuromante
Messaggi: 74
Iscritto il: lun 18 gen 2021, 20:00

Re: Livorno Popolare

Messaggio da neuromante »

personalmente conosco entrambi i "contendenti".. e in modo da essermi fatto un'idea precisa su quando, e come, sono maturate le divaricazioni che sono arrivate fino a oggi. Quando le divisioni ci sono hanno sempre delle ragioni reali chi non le conosce le chiama bizze, e vorrebbe che tutto si risolvesse in un attimo, ma le cose, quelle reali, sono sempre più complicate. Una cosa un sindaco potrebbe fare: da mediatore per ricomporre la frattura -visto che è figura familiare a entrambi - in modo da far apparire compatto un eventuale schieramento di iniziativa popolare a favore del Livorno. Per il resto cerchiamo di dimensionare le cose come sono: leggo di professionisti al lavoro..via..qui siamo di fronte a un gruppo di ragazzotti che si faranno, glielo auguro, e che struttureranno un comitato -qualcuno di loro quest'esperienza ce l'ha - e che si sono dati come compito quello di scalare una montagna. Sensato? I fatti lo faranno capire a tutti, sono solo i fatti che contano. Lenny, d'altro canto, conosce lo sport come manager professionista, si può dire quello che si vuole, ma i conti in quel campo li sa fare. Si potevano mettere d'accordo prima? La vita non funziona come nelle docufiction sportive. Probabilmente se si vuole un protagonismo popolare nel calcio ci vuole maggiore capacità collettiva di saper entrare in divisioni che ci sono e che hanno pure senso. Poi non faccio il giudice, non distribuisco torti e ragioni, l'unica cosa che sto facendo è preparare un articolo su cosa funzioni e cosa no in questa vicenda
Tagarolo
Messaggi: 80
Iscritto il: lun 18 gen 2021, 23:53

Re: Livorno Popolare

Messaggio da Tagarolo »

neuromante ha scritto: lun 22 feb 2021, 18:13 personalmente conosco entrambi i "contendenti".. e in modo da essermi fatto un'idea precisa su quando, e come, sono maturate le divaricazioni che sono arrivate fino a oggi. Quando le divisioni ci sono hanno sempre delle ragioni reali chi non le conosce le chiama bizze, e vorrebbe che tutto si risolvesse in un attimo, ma le cose, quelle reali, sono sempre più complicate. Una cosa un sindaco potrebbe fare: da mediatore per ricomporre la frattura -visto che è figura familiare a entrambi - in modo da far apparire compatto un eventuale schieramento di iniziativa popolare a favore del Livorno. Per il resto cerchiamo di dimensionare le cose come sono: leggo di professionisti al lavoro..via..qui siamo di fronte a un gruppo di ragazzotti che si faranno, glielo auguro, e che struttureranno un comitato -qualcuno di loro quest'esperienza ce l'ha - e che si sono dati come compito quello di scalare una montagna. Sensato? I fatti lo faranno capire a tutti, sono solo i fatti che contano. Lenny, d'altro canto, conosce lo sport come manager professionista, si può dire quello che si vuole, ma i conti in quel campo li sa fare. Si potevano mettere d'accordo prima? La vita non funziona come nelle docufiction sportive. Probabilmente se si vuole un protagonismo popolare nel calcio ci vuole maggiore capacità collettiva di saper entrare in divisioni che ci sono e che hanno pure senso. Poi non faccio il giudice, non distribuisco torti e ragioni, l'unica cosa che sto facendo è preparare un articolo su cosa funzioni e cosa no in questa vicenda
Queste cose vanno affrontare in maniera professionale . Io non so se se dietro a Livorno popolare ci siano già le professionalità necessarie ...o ragazzotti come dici te. Che poi da noi si chiamano ragazzotti gente con lauree....master....che all'estero invece fanno gli a.d. delle più grandi aziende e gestiscono miliardi di euro/dollari.
Sull'altra ipotesi....boh...chi c'è???? Hanno un progetto partecipativo??? Chi ci sta lavorando???il lenny?? Con chi????
Vediamolo e soprattutto va condiviso tra tutti i tifosi....
Certo che se un partiva quello di livorno popolare.....il silenzio era totale. Come mai?
Avatar utente
Stenterello
Messaggi: 224
Iscritto il: sab 23 gen 2021, 17:07

Re: Livorno Popolare

Messaggio da Stenterello »

Tagarolo ha scritto: lun 22 feb 2021, 19:27
neuromante ha scritto: lun 22 feb 2021, 18:13 personalmente conosco entrambi i "contendenti".. e in modo da essermi fatto un'idea precisa su quando, e come, sono maturate le divaricazioni che sono arrivate fino a oggi. Quando le divisioni ci sono hanno sempre delle ragioni reali chi non le conosce le chiama bizze, e vorrebbe che tutto si risolvesse in un attimo, ma le cose, quelle reali, sono sempre più complicate. Una cosa un sindaco potrebbe fare: da mediatore per ricomporre la frattura -visto che è figura familiare a entrambi - in modo da far apparire compatto un eventuale schieramento di iniziativa popolare a favore del Livorno. Per il resto cerchiamo di dimensionare le cose come sono: leggo di professionisti al lavoro..via..qui siamo di fronte a un gruppo di ragazzotti che si faranno, glielo auguro, e che struttureranno un comitato -qualcuno di loro quest'esperienza ce l'ha - e che si sono dati come compito quello di scalare una montagna. Sensato? I fatti lo faranno capire a tutti, sono solo i fatti che contano. Lenny, d'altro canto, conosce lo sport come manager professionista, si può dire quello che si vuole, ma i conti in quel campo li sa fare. Si potevano mettere d'accordo prima? La vita non funziona come nelle docufiction sportive. Probabilmente se si vuole un protagonismo popolare nel calcio ci vuole maggiore capacità collettiva di saper entrare in divisioni che ci sono e che hanno pure senso. Poi non faccio il giudice, non distribuisco torti e ragioni, l'unica cosa che sto facendo è preparare un articolo su cosa funzioni e cosa no in questa vicenda
Queste cose vanno affrontare in maniera professionale . Io non so se se dietro a Livorno popolare ci siano già le professionalità necessarie ...o ragazzotti come dici te. Che poi da noi si chiamano ragazzotti gente con lauree....master....che all'estero invece fanno gli a.d. delle più grandi aziende e gestiscono miliardi di euro/dollari.
Sull'altra ipotesi....boh...chi c'è???? Hanno un progetto partecipativo??? Chi ci sta lavorando???il lenny?? Con chi????
Vediamolo e soprattutto va condiviso tra tutti i tifosi....
Certo che se un partiva quello di livorno popolare.....il silenzio era totale. Come mai?
...ed avrebbe continuato a fare silenzio, se non fosse partita l'iniziativa dei "ragazzotti". Vai tranquillo.
"Se scende Gesù Cristo e ti prende a manate, capito?" I.L.
"Ammore...ammore...quando vedo te...mi viene il mal di cuore" E.P.
neuromante
Messaggi: 74
Iscritto il: lun 18 gen 2021, 20:00

Re: Livorno Popolare

Messaggio da neuromante »

bimbi vogliamo fare la lista delle competenze che ci sono sul campo e di quelle che mancano non dico per raggiungere l'obiettivo ma per cominciare con l'azionariato? Se la volete fare facile ok :mrgreen: non è che le lauree e i master ti rendono magicamente competente a fare una cosa complicata come la gestione di una squadra di calcio professionistica. Poi per me, se se la sono sentita, hanno fatto bene a partire. Poi se uno vede le criticità che ci sono forse le fa notare perché si eviti di andare a picchiare nel muro. Per quanto riguarda Lenny posso dire che gli ho sempre voluto bene, e la cosa è immutata anche quando ha fatto scelte politiche che non sono le mie, ma la cosa non conta: io se volessi fare un progetto come quello le indicazioni di un manager dello sport popolare come lui le prenderei sul serio. Lasciate perdere la politica, il calcio, sul lavoro è preciso e puntuale, conosce bene il contesto cittadino dello sport popolare. Comunque l'immobilismo si è rotto ed è un fatto positivo
Avatar utente
Plinio
Messaggi: 424
Iscritto il: lun 18 gen 2021, 19:08
Località: Borgo

Re: Livorno Popolare

Messaggio da Plinio »

Quindi quelli che studiano altre realtà ed hanno le lauree, fanno i business plan etc. un son boni, affidiamo tutto al Lenny, da capo ultras (coi controcazzi, uno dei meglio d’Italia, questo per me è innegabile) a Factotum ...non vale nemmeno la pena commentare.

Allora anche se LP andrà a battere nel muro, sarà sempre 10,100,1000 volte meglio di chi sbava e di fatto non ha fatto, non fa, e non farà mai un caxxo nulla per il Livorno (ovviamente non mi riferisco al Lenny) se non criticare tutto e tutti.
Salvo poi leccare ir giallo da anni. Magari era la stessa gente che infamava le bal... ce li vedo.
Ultima modifica di Plinio il mar 23 feb 2021, 9:06, modificato 1 volta in totale.
”Livorno è una piazza particolare, non vuole campioni, ma uomini veri, disposti a sposare una causa”.
Osvaldo “Vodz” Jaconi
Davide72
Messaggi: 84
Iscritto il: lun 18 gen 2021, 23:33

Re: Livorno Popolare

Messaggio da Davide72 »

Io mi sono già rotto i coglioni di questa diatriba
Non si può dire che il Lenny questa volta l'ha buttata di fuori?
Avatar utente
Plinio
Messaggi: 424
Iscritto il: lun 18 gen 2021, 19:08
Località: Borgo

Re: Livorno Popolare

Messaggio da Plinio »

Davide72 ha scritto: lun 22 feb 2021, 21:04 Io mi sono già rotto i coglioni di questa diatriba
Non si può dire che il Lenny questa volta l'ha buttata di fuori?
Io lo sto dicendo dal primo minuto. Quanto meno nei tempi.
”Livorno è una piazza particolare, non vuole campioni, ma uomini veri, disposti a sposare una causa”.
Osvaldo “Vodz” Jaconi
GASOLIO 61
Messaggi: 22
Iscritto il: mer 20 gen 2021, 2:30

Re: Livorno Popolare

Messaggio da GASOLIO 61 »

piazzamagenta ha scritto: lun 22 feb 2021, 16:08
ateo ha scritto: lun 22 feb 2021, 15:49 Le divisioni in una ben nota appartenenza politica e nel ns caso sportiva ,ci saranno sempre.
Lenny e Bruciati sono solo alcuni dei tanti gemelli diversi di unica madre con capiente seno per allattamento della numerosa prole.
Essendo uno dei pochi FB.. (e simili)..FREE,non conosco le differenze tra le 2 teorie.
Chiedo lumi a TE o a qualche paziente volenteroso .
Un saluto e doveroso eventuale GRAZIE ;)
provo a spiegartelo io:

l'idea di Livorno Popolare è quella di prendere almeno il 51% delle quote societarie del Livorno (ma hanno detto che l'ideale sarebbe il 70%), per poi dare le restanti a dei soci di minoranza più facoltosi che vogliono entrare nel progetto.
vogliono arrivare a 5mila iscritti, che butterebbero dai 200 ai 400 euro a testa a fondo perduto, dando vita poi a un comitato che penserebbe alla gestione alla prima squadra, mettendoci dentro anche infrastrutture e giovanili, ricerca sponsor e così via.

l'altra idea invece è quella di pagare una somma di 200 euro che comprenda l'abbonamento, su una base ipotetica dei soliti 5000 iscritti; anche qui si formerebbe un comitato e una persona di rappresentanza che andrebbe a discutere con il proprietario del Livorno calcio, che rimarrebbe comunque il padrone, ma che per avere quel milione (5000x200) dovrebbe avere l'avallo del rappresentante di quelle 5000 persone.

questo a grandi linee.
Scusa Ateo ma avevo lasciato il cell. a casa ...e grazie al Piazza che è stato pronto a darti/ci queste puntualizzazioni un saluto sperando che i tifosi tutti si diano magari il tempo di far partire il progetto poi se nn ci s'arriva è un'altro discorso ma anch'io ho trovato l'intervento di Bottai molto poco opportuno, poi ci mancherebbe ognuno è responsabile delle sue azioni..
neuromante
Messaggi: 74
Iscritto il: lun 18 gen 2021, 20:00

Re: Livorno Popolare

Messaggio da neuromante »

>non vale nemmeno la pena commentarle certe minkiate galattiche

mi tocca mettere qualche puntino sulle "i" anche se spero sempre che la gente le sfumature le legga :mrgreen: . Una parte del mio lavoro è la valutazione di progetti di ricerca e di fattibilità di startup in ambito anche vicino a quello calcistico. Questo vuol dire valutare i progetto, il bilancio e i curriculum.. per capirsi. Tra l'altro con il Covid ho dovuto interrrompere un gruppo di lavoro, con un concittadino, il processo di implementazione di una startup (con dentro due differenti istituti universitari di due regioni diverse e un incubatore di startup satellite di una squadra professionistica) in ambito di tecnologie di rilevamento dati dei movimenti dei calciatori (la primissima fase di sperimentazione l'avevamo cominciata a Livorno facendo venire gente da fuori per dire quanto uno ci tiene al territorio). Mi sono fatto un'idea delle potenzialità ma anche delle criticità di questo progetto Livorno popolare, anche sul piano delle professionalità. Non bisogna nascondere che le criticità in questo progetto ci sono.. proprio per non fare la botta. Posso serenamente dire che in questo campo, il management sportivo, l'esperienza di Lenny è preziosa perché so come lavora con quale scrupolo. Stop poi non do giudizi chi l'ha buttata di fori o meno.. perché le differenze tra i personaggi ci sono e la verità sta nel mezzo. Certo, ognuno ha il suo modo di lavorare ma se il progetto mi convinceva non dico al 100 per cento ma anche al 75 alzavo il telefono (i numeri dei promotori li ho quasi tutti) e mettevo a disposizione non solo me stesso (diciamo mi convince al 50) ma una filiera di contatti non propriamente da torta...non ho bisogno di seguire Instragram per buttarmi. Il 50 è troppo poco per cambiare all'improvviso abitudini e piani di lavoro, e mettersi in contatto per un progettto complicato che va seguito e che necessita di diverse ristrutturazioni di processo e anche di prodotto. Quindi i giudizi che esprimo, giusti o sbagliati che siano, vengono da esperienza professionale . Auguro a tutti che vada tutto bene.Da parte mia sto preparando un articolo di valutazione del progetto che metterò presto a disposizione qui. Così uno se deve investire tempo e denaro si fa un'idea. Nel mondo civile prima di investire si leggono le valutazioni che spero tornino utili
Rispondi