Luna Rossa

Avatar utente
Ammodino
Messaggi: 30
Iscritto il: lun 18 gen 2021, 22:40

Re: Luna Rossa

Messaggio da Ammodino »

Ateo , siamo di Livorno , se non si sa di mare noi .... Buon vento al giardinetto.
Avatar utente
Cuccu
Messaggi: 26
Iscritto il: mar 19 gen 2021, 4:59

Re: Luna Rossa

Messaggio da Cuccu »

Boia quanta ammirazione, io un ci capisco una sega di quello che dite ma mi emoziona vedere le regate, grazi ragazzi per le risposte.
Avatar utente
ateo
Messaggi: 56
Iscritto il: lun 18 gen 2021, 19:31
Località: europa

Re: Luna Rossa

Messaggio da ateo »

Ammodino ha scritto: mar 23 feb 2021, 15:24 Ateo , siamo di Livorno , se non si sa di mare noi .... Buon vento al giardinetto.
Il professionale augurio rende insanabile il divario tra la tua professionale cultura velica e il mio povero entry level in questo mondo.. Seppur affascinato e sostenitore sin dai remoti tempi di Azzurra ..non ho mai approfondito tale nobile disciplina, età, impegni lavorativi,lunghi viaggi di piacere e viaggi per motivi familiari in quel di albione, hanno diciamo distratto la mia latente passione marina, passione che mi ha fatto apprezzare, pensa un po' te, persino gli anni (1972/3)trascorsi sul cacciatorpediniere IMPETUOSO, destroyer su cui ho lasciato immense mega "raccate"
Leggerti è un piacere... SALUTONE...
ps

CUCCUUUU
YOU ARE WELCOME
ImmagineImmagine
Avatar utente
spiritual
Messaggi: 118
Iscritto il: lun 18 gen 2021, 19:15

Re: Luna Rossa

Messaggio da spiritual »

La mia unica esperienza di vela è avvenuta nel 1994, durante il secondo viaggio nella mia vita, tra l'altro in un periodo per me molto particolare.
Andai in Jamaica al Jamaica Jamaica superclub a Ocho Rio, consigliato a un prezzo molto buono da un'amica della mia compagna di viaggio. In un'altra occasione racconterò degli aneddoti divertenti su quel superclub veramente molto bello. Tra i vari sport a disposizione nell'all inclusive c'era anche la barchetta a vela, simile a quella dei bimbi a Quercianella. Un sapevo una sega. Un abbronzato mi spiega in inglese grezzo il timone e poi via, mi dice di andare a sinistra rispetto al villaggio. Avevo il vento a favore e piano piano capisco come sfruttarlo. Andavo che era una bellezza. A un certo punto mi pongo il problema di tornare indietro. Provo a girare e la barca si rovescia. Resto sotto di essa, ma riesco a girarla e provare a ripartire. Col cazzo, mi rirovescia un'altra volta e così via. Intanto il vento mi allontanava sempre di più. Chissà dov'ero. A un certo punto sento vociare. Era l'abbronzato tutto preoccupato venuto in barca a vela. Mi fa vedere come strambare e come andare di bolina a zig zag. Imparo subito e nei giorni successivi mi sono divertito un casino. La mi compagna c'è venuta sopra una volta, ma ha avuto paura per la strambata e un c'è più salita.
Poi mi è mancato il tempo, l'occasione, per approfondire l'esperienza a Livorno. Il lavoro come pendolare mi stritolava. Ma è stata un'esperienza bellissima. La barca inclinata e toccavo l'acqua, qualche centimetro più in basso, mentre andavo come un razzo.
Avatar utente
Cuccu
Messaggi: 26
Iscritto il: mar 19 gen 2021, 4:59

Re: Luna Rossa

Messaggio da Cuccu »

Ho seguito qualche regata ecchia sul tubo per farmi un'idea di come funzionano queste barche i commentari sono in inglese quindi non capisco cosa dicono e i chiedo venia in anticipo se mi invento i termini purtroppo da ignorante non li conosco spero di farmi capire.

Leggevo un'articolo dove dicevano che Ne Zeland avrebbe raggiunto 105 kmh in allenamento, boia de son razzi queste barche non credevo, rimango stupito.

L'altra notte stavo guardando una reagata fra Luna Rossa e NZ in alcune occasioni le barche si piantavano non riuscivano più ad alzarsi sulle "ali" e inziavano a navigare con un angolazione differente, mi sono detto che andavano a cercare il vento e che sotto tot nodi no riescono ad alzarsi sulle ali correggetemi se sbaglio.

Qunti nodi ci devono essere come minimo per permettere alle barche alzarzi sulle ali?
Avatar utente
ateo
Messaggi: 56
Iscritto il: lun 18 gen 2021, 19:31
Località: europa

Re: Luna Rossa

Messaggio da ateo »

Cuccu ha scritto: oggi, 16:53 Ho seguito qualche regata ecchia sul tubo per farmi un'idea di come funzionano queste barche i commentari sono in inglese quindi non capisco cosa dicono e i chiedo venia in anticipo se mi invento i termini purtroppo da ignorante non li conosco spero di farmi capire.

Leggevo un'articolo dove dicevano che Ne Zeland avrebbe raggiunto 105 kmh in allenamento, boia de son razzi queste barche non credevo, rimango stupito.

L'altra notte stavo guardando una reagata fra Luna Rossa e NZ in alcune occasioni le barche si piantavano non riuscivano più ad alzarsi sulle "ali" e inziavano a navigare con un angolazione differente, mi sono detto che andavano a cercare il vento e che sotto tot nodi no riescono ad alzarsi sulle ali correggetemi se sbaglio.

Qunti nodi ci devono essere come minimo per permettere alle barche alzarzi sulle ali?o
Caro kid Creole and coconuts :lol: :lol: :lol:
La grafica sul tubo è perfetta e ti fa capire la regata...per il vento minimo credo sia 6 kts o poco più...lo splash down
degli AC75 è dovuto al poco vento o meglio ad una situazione di scarso durante strambata con messa in acqua del foil....caratteristica la chiamata di Bruni ....board down... dopo il classico tree,two, one per tale manovra.
Ovviamente sotto i 6 i monomarani ( uno scafo solo per diff con i catamarani) si piantano in acqua e se non trovano la folata giusta non si rialzano.
Al contrario se durante tale manovra lo scarso si tramuta in forte raffica allora succede come la scuffia di American magic o la semi scuffia di Ineos durante ultimi match race con luna...ricordi?????
I kiwi hanno impostato in velocità le caratteristiche del loro scafo,a scapito della manovrabilità,quindi i 100 e passa saranno pure reali , considerando però in quale condizione di vento ,vento che se superiore a 21 o 22 ktn..non ricordo..annullerebbe eventuale regata.
Preciso che sono solo una persona informata sui fatti,non sono certo un professionista in materia....all uopo ti segnalo sul tubo
LEZIONI DI VELA DELLA SCUOLA DI CAPRERA..mio sogno di gioventù... è in italiano ovviamente...commentano il dopo regata... è molto interessante credimi...
Se non conosci Kid Creole vai sul tubo......
See you soon......non scusarrti se non capisci l inglese....durante un viaggio on the road spagnolo a un OMINO che diceva sempre....para mi para mi...io rispondevo ..si ma se tiri sempre ti..come fai.,....forse era lo stesso omino che conoscevi ...ti
Buon vento...ma visto il posto....buono si ma mia tanto...le turbolenze,leggi uragani, lì non scherzano...
Aggiungo che la velocità non è sinonimo di vittoria..si è buon vantaggio,ma a sentire gli intenditori è la manovrabilità che fa la diff.
non considerando poi l esponenziale pericolo che tale velocità comporta
Un abbraccio .ora da ..ti,... :lol: se non sbaglio dovrebbero essere le 13.13 anzi le 1.13 pm buon pranzo
Mi ero pure dimenticato di dirti che fino adesso l helsman neo governa la barca saltellando da dritta a sx e questo in rapide manovre ,specie nell iniziale ed importante match race pre start,può essere fatale,aggiungo che sempre fino adesso la posizione non è a poppa con solo il tattico dietro ma in mezzo ai grinders e quindi ancor più complicato....questo fino adesso perche in ultimi trial hanno provato doppio timoniere
Saranno lunghe notti..almeno per me...per te lunghe serate
LEGGO ORA CHE PURE SU SAILY.IT CI SONO NOTIZIE E CHIARIMENTI AGGIORNATI
ImmagineImmagine
Avatar utente
Cuccu
Messaggi: 26
Iscritto il: mar 19 gen 2021, 4:59

Re: Luna Rossa

Messaggio da Cuccu »

boia de fra kid Creole che logicamente sapevo una sega io chi erano :lol: :lol: :lol: e tutti quei nomi strani di manovre veliche so già bello briao :lol: :lol: :lol:

Apparte gli scherzi grazie veramente, mi hai chiarito alcuni aspetti, piano piano imparo qualcosa almeno quando ci saranno le regate capirò un po meglio quello che succede.
Capisco che quelle velocità non potranno essere sviluppate perchè sospenderebbero la regata prima e che la barca debba essere un compromesso fra velocità e manovrabiltà comunque è stupefaciente che delle barche a vela possano raggiungere quelle velocità non credevo fosse possibile.

Boia de che caate, avete mandato ir tattico in Nuova zelanda per levarvelo di ulo, deve esse stato piazza :lol: :lol: :lol:
Rispondi